Frantoio Lenzi

La nostra storia

La storia del Frantoio Lenzi è molto lontana. La prima persona ad iniziare l'attività del frantoio, è stato il nonno dell’attuale proprietario, il Sig. Giovanni Michelini il quale aveva un piccolissimo frantoio con una macina che girava grazie ad un miccio (asino) ed una pressa, situato nel mezzo del paese di San Gennaro.

 

A fine carriera  il Signor Michelini, passò l’attività a suo figlio assieme al genero, Sig. Santino Lenzi, i quali lo portarono avanti fino a che il Santino prese da solo la gestione del frantoio, portandolo avanti con sacrificio e passione.

 

Nel 1986 si volle allargare e si spostò  dal centro del paese all’attuale sede. Santino si occupava del frantoio e delle sue attività agricole, suo figlio Fulvio iniziò a seguire le orme essendo stato fin da piccolo, appassionato dell’attività e dell’agricoltura in generale.

 

Nel 1990 il frantoio passa definitivamente in gestione al figlio Fulvio, lavorando giorno e notte al vecchio impianto.

Alla fine 1998 ci fù un cambiamento sostanziale, il passaggio dal ciclo tradizionale al ciclo continuo a 3 fasi, con il frangitore a dischi.

In tutti questi anni il frantoio si è aggiornato in modo che il prodotto finale sia sempre stato al meglio delle aspettative.

Il Frantoio Lenzi, è assoggettato ad enti istituzionali che ne certificano la qualità e tutti i processi di lavorazione delle materie prima. Gli Enti sono :

  • TCAToscana Certificazione Agroalimentare per la certificazione che le olive che arrivano e successivamente l’olio che è stato estratto, appartengono alle certificazione TOSCANO IGP e LUCCA DOP;

  • ICEA per la certificazione che le olive sono state coltivate in Agricoltura Biologica.

Nel 2022 a seguito di una serie di miglioramenti, lo stabilimento si è aggiornato sotto l’aspetto del confezionamento dell’olio in tutti i suoi aspetti. Ovviamente anche l’imbottigliamento si avvale delle certificazioni che ha il frantoio per l’attestazione del prodotto finito

Scopri il nostro olio 100% toscano